Stimolante gastrico, antifermentativo intestinale, molto ricco di vitamina C, il suo uso deve essere moderato, specialmente in caso di gastriti, di infiammazioni delle vie urinarie e di emorroidi. A dire il vero, vi anche chi ne consiglia un consumo massiccio proprio in queste patologie! Il modo migliore per utilizzarlo , macinato in polvere finissima, aggiungerlo crudo nelle vivande (classicamente sulla pasta, ma in genere sui cibi grassi o di digestione complessa).


[Chiudi la Finestra]